AOMEI PXE Boot Tool FAQ

Q: Come configurare PXE servizio sul server-lato? Come utilizzare PXE funzione per avviare in cliente-lato?

  1. A: Eseguire il programma per configurare PXE servizio. Puoi scegliere "Avvio da AOMEI Windows PE sistema", "Avvio da AOMEI Linux sistema" o "Avvio dal file di immagine personalizzato". Quindi fai clic sul pulsante "Avvia servizio". Se il sistema corrente non dispone dell'ambiente richiesto per creare un file di immagine di avvio, il programma chiede di installare Windows AIK o ADK.

  2. Una volta hi finito la configurazione su server- lato, assicurati che sia cliente-lato e server-lato esistenti nello stesso settore LAN e rete.

  3. Controlla se DHCP server esiste in LAN o non. Deve essere un DHCP server in LAN. Se si dispone di un DHCP server, puoi utilizzare qualche software come TFTPD32 per generarlo.

  4. Se la scheda madre del computer cliente è impostata sulla modalità di avvio UEFI, passare alla modalità di avvio del BIOS boot e attivare opzione di avvio PXE nel BIOS.

  5. Riavviare il computer cliente per avviare il sistema tramite avvio della rete.

Note:

  • Opzionale: Chiudere temporaneamente tutti i firewall, inclusi Windows firewall e terzo-parte programma firewall prima di eseguire la funzionalità.

  • Opzionale: Può essere richiesto che alcune porte siano in uso da altri programmi, quando si avvia PXE servizio. Per controllare inserire CMD prompt dei comandi, e digitare separatamente tipo:

    netstat -aon|findstr "67", netstat -aon|findstr "69", netstat -aon|findstr "4011" per verificare se le porte 67, 69, 4011 del server-lato sono in uso da un altro programma.

    Se è così, digitare tasklist|findstr "PID" per scoprire quali processi stanno utilizzando queste porte, e quindi manualmente terminare i processi utilizzando le porte delle tesi.

Q: In alcuni casi quando si utilizza PXE, perché non riesce a creare un Windows PE file immagine di avvio?

A: Le cause possono essere:

  1. L'ambiente richiesto per creare un Windows PE avviabile file immagine non è presente nel sistema corrente. In questo caso, il programma chiede di installare Windows AIK o ADK, e quindi riavviare il programma per riprovare.

  2. Il programma viene installato in elenco che include caratteri non-inglese. In questo caso, il programma verrà richiesto di non aver creato il file immagine di avvio di Windows PE. Per favore utilizza la funzione "Creare Avviabile Media" in AOMEI Backupper per creare Windows PE avviabile ISO file immagine, e quindi archiviarlo in elenco di installazione del programma. In alternativa, reinstallare il programma in elenco inglese oppure installare il linguaggio nel sistema corrente relativo ai caratteri non angolari inclusi in elenco di installazione.

  3. Si è verificato un errore. Per favore "Creare Media Avviabile" per creare un Windows PE avviabile ISO file di immagine, e quindi archiviarlo nella elenco di installazione del programma. In alternativa, utilizzare altri software per creare file di immagine ISO avviabili, ad esempio AOMEI PE Builder, o seleziona un ISO avviabile file di immagine che hai già creato.

  4. Se la funzione di "Creare Avviabile Media" nel programma server-lato è in esecuzione, la creazione di Windows PE bootable file immagine nella funzione PXE non sarà riuscita. Attende che si completi l'avanzamento di "Creare Avviabile Media" nel programma server-lato, e continua con l'operazione in PXE funzione.

Q: In alcuni casi, perché la client e-lato non riesce ad avviare dalla rete anche dopo ha finito configurazione PXE servizio su server-lato?

  1. A: Se il server-lato e il cliente-lato non esistono nello stesso segmento di rete, il server-lato non riceve né la richiesta da parte del cliente né invia dati a cliente-lato. Incapacità di comunicare i risultati sul lato client non è riuscita a utilizzare la funzione PXE per l'avvio dal lato server. In tal caso, configurare il lato server e il cliente-lato con lo stesso segmento di rete.

  2. Se la LAN in cui il server-lato e il client-lato esistono non dispongono di un DHCP server, il client-lato non può ottenere IP indirizzo all'avvio dalla rete. Per risolvere questo problema, aggiungere un router con il servizio DHCP alla LAN o utilizzare software di terze parti come TFTPD32 per configurare il servizio DHCP su un altro computer.

  3. Il cliente-lato che utilizza la funzione PXE per l'avvio dalla rete può essere compromesso se il firewall di server-lato è abilitato. In tal caso, chiude il firewall del server-lato.

  4. Errore di avvio si verifica se il cliente-lato utilizza UEFI modalità di avvio per avviarsi dalla rete. Attualmente la funzione PXE nel programma non supporta la modalità di avvio UEFI. Per correggere questo problema, immettere le impostazioni della scheda madre per modificare la modalità di avvio UEFI nella modalità di avvio del BIOS legacy.

  5. Può essere che utente registrato sul server-lato non sia un conto di amministratore. In questo caso, il servizio PXE configurato non si avvia automaticamente dopo accesso. Eseguire AOMEI PXE Tool con privilegi di amministratore, e quindi fai clic sul pulsante "Avvia servizio". Riavvia da cliente-lato per riprovare.

  6. Il cliente-lato che utilizza la funzione di PXE per l'avvio dalla rete deve connettersi a server-lato tramite una rete cablata. La funzione PXE non supporta la comunicazione tramite la scheda di rete wireless.

Q: In alcuni casi, perché sistema non è riuscito di avviare quando si utilizza la funzione PXE per l'avvio dalla rete?

  1. A: Il file immagine avviabile selezionato potrebbe avere un problema. Ricreare un file di immagine avviabile nuovamente, o utilizzare la funzione "Creare Avviabile Media" in AOMEI Backupper, o utilizzare AOMEI PE Costruttore.

  2. Se il file immagine di avvio selezionato è troppo grande, o la memoria del computer è troppo piccola, può verificarsi un errore di avvio a causa della memoria insufficiente. Seleziona un file di immagine di avvio più piccolo.